LILITH

La prima volta che ho incontrato Gianluca è stato nel dicembre 2015 dove ho partecipato ad un work dove si è parlato di gestione quotidiana dei pappagalli. Ho sempre posseduto calopsiti e da allora ho cambiato il mio approccio ponendomi come obbiettivo la loro salute fisica e psicologica. Ho fin da subito proposto un'alimentazione più varia e bilanciata e mi sono dedicata alla costruzione di un rapporto di fiducia più stretto, e ho introdotto le basi del richiamo. A settembre 2016 è arrivata Lilith, ara nobilis di due anni, un un po' mordace e un po' trascurata dal punto di vista della relazione. Con Gianluca abbiamo fissato dei punti chiave su cui lavorare per instaurare un buon rapporto, stabilito un tempo minimo da dedicarle giornalmente è stato chiaro fin da subito come fosse importante la QUALITÀ del tempo insieme piuttosto che la quantità. Ad aprile abbiamo avuto un incidente, per un mio momento di distrazione e un suo spavento, Lilith è scappata dalla gabbia e si è allontanata finendo sopra degli alberi vicino a casa. Dopo il momento di disorientamento iniziale, siamo riuscite entrambe a far fruttare il lavoro di questi pochi mesi e, grazie al richiamo, dopo qualche tentativo di discesa, Lilith è riuscita a tornare!

Questa esperienza mi ha convinta ancora di più che oltre attenzioni e premure possiamo fare molto di più per il nostro pappagallo e per la sua serenità, e quando si inizia a formare un rapporto più profondo basato sulla fiducia, si apre veramente un nuovo mondo. Grazie Gianluca per avermelo fatto scoprire!

Giovanna Zanardi